La nostra Storia

Da Alberto e Anna a San Giuda

icons8-passato-100

Alberto, Anna, una profonda amicizia, San Giuda e una promessa.

La gelateria si chiama così perché dedicata a questo apostolo, San Giuda Taddeo, che i più non conoscono perché si ricorda sempre l’altro Giuda. San Giuda è il santo dei casi impossibili, come Santa Rita, e noi lo abbiamo sempre pregato.
Da sempre.

Alberto aveva acquistato una tabaccheria, Anna studiava veterinaria e lavorava in regione Lombardia. Decide di aiutarlo, ma il lavoro è molto e la coinvolge così tanto che diventa l’unico suo impegno.

Dopo anni decidiamo di vendere questa attività e di seguire il sogno di Alberto: fare il gelato in maniera semplice e naturale come aveva imparato da ragazzo in Germania.
Quando lui ne parlava con Anna lei vedeva nei suoi occhi una luce unica, la luce della passione. E così, era arrivato il momento di vendere.

Un episodio spiacevole ci rallenta un po’ e così chiediamo aiuto al nostro potente amico, San Giuda Taddeo. Lui, dopo averlo pregato mesi, ogni giorno, esaudisce le nostre preghiere.

Arriva il locale giusto, arrivano i colori che ci rappresentano, arriva la nostra e vostra Gelateria San Giuda di San Donato Milanese.
E questa, in breve, è la nostra storia.

Siccome pochi lo conoscono, la tradizione vuole che chi si rivolge a lui tramite la preghiera, in cambio diffonda la sua devozione. A chi avremmo potuto intitolare la gelateria se non a lui?!? Abbiamo promesso che la sua fama precedesse quella della bontà del nostro gelato.

E noi crediamo che ci abbia preso sotto la usa ala protettrice.
Dopo pochi giorni dall’apertura della gelateria, in un piovoso pomeriggio di febbraio entra in negozio un uomo in papillon… era Paolo Massobrio, l’inventore del Golosario, uno stimato critico enogastronomico.
Non ci potevamo credere!
Veniva alla Gelateria San Giuda non perché sapesse del gelato, ma incuriosito dal nome.
A quel tempo, lavorava con Luca Doninelli a una rubrica su un quotidiano che si occupava di santi.
Curioso no?
Proprio lui ci ha raccontato che Taddeo significa dolce, e noi non lo sapevamo, ma lì, guardando San Giuda e il nostro gelato, abbiamo avuto la conferma che sarebbe stata una bella promessa.

× Whatsapp Chat